Esordio ed emozioni per Gabriele

Un super volontario, un grande amico, Gabriele Cheli, ha voluto condividere con noi le sue emozioni nell’esordio calcistico con la squadra degli Ercolini partecipante al Torneo di calcio5 Giovanni Paolo II

“Per quanto mi riguarda, l’esordio con gli Ercolini è stato sicuramente un’esperienza che mi porterò dentro per molto tempo. 

Poter correre, faticare e divertirmi al fianco di questi piccoli grandi campioni è stato veramente un dono bellissimo. 

Durante la partita, arrancando in mezzo al rettangolo di gioco, ho subito realizzato di aver molto da imparare da questi ragazzi. La loro lealtà, la loro dedizione e il loro impegno sono stati encomiabili. Troppo spesso ci poniamo in una posizione di giudizio, io per primo, nei confronti di queste persone di etnia rom, che la nostra società vorrebbe relegare all’ultimo posto; ed è in occasioni come queste, che abbiamo la possibilità di lasciarci sorprendere, scoprendo quante cose belle nascondono questi ragazzi…”WP_20140125_16_50_42_Pro20140519103408

Concludo quindi con un grande ringraziamento a tutti gli Ercolini e ai volontari (in particolare a quelli presenti ieri sera) e al fondatore dell’associazione, don Giovanni, per l’opportunità che mi è stata offerta.

Spero di aver occasione molto presto, per rivivere le stesse emozioni

Gabriele Cheli

Gabriele è molto impegnato col suo lavoro, spesso in viaggio per l’Italia, ma con la stupenda moglie Chiara, responsabile del progetto teatro, affiancano e sostengono i nostri giovani in tante attività. Grazie ragazzi!