Impresa sfiorata – Un sogno bloccato dalla traversa

Il campionato della categoria Allievi è terminato la scorsa settimana occupando l’ultima posizione con una sola vittoria, c’è da dire che questa categoria è stata fatta in emergenza inserendo anche ragazzi più piccoli, giovanissimi ed esordienti, in modo da non tener fermi quei pochi 15/16enni che stiamo seguendo con lo studio.
Oggi è iniziata la fase eliminatoria, gli ottavi di finale, scontri diretti, i Granata hanno dovuto giocare contro gli avversari più forti dell’anno, il Semplicitas di Centocelle, tutti ragazzoni alti e molto preparati tecnicamente. Tra andata e ritorno hanno infilzato ben 33 volte gli Ercolini, a differenza di un solo goal realizzato. I nostri ragazzi sono arrivati al campo molto demotivati, mister Salvo ha fatto di tutto per caricarli e hanno adottato uno schema insolito, il super-catenaccio!

Il mister ha spiegato agli allievi che sono alla lunga inferiori e non potevano affrontarli a viso aperto. Mister Salvo ha riportato ai suoi ragazzi un insegnamento di don Giovanni, il quale gli ripeteva nelle difficoltà “nella vita devi imparare ad incassare. I bravi pugili sono quelli che sanno incassare i colpi…e restare in piedi”, i ragazzi sono stati formidabili, si sono chiusi in difesa per tutta la partita, loro avranno fatto il 95% del possesso palla, hanno provato ad attaccare in tutti i modi, ma gli Ercolini hanno dato il meglio di se raddoppiando sempre le marcature…con l’unica punta in avanti Ali e d’aiuto il piccolo Claudio (poverini già stanchi dalla partita della mattina). Insomma, un vero miracolo calcistico, hanno concluso la gara 2-2 con marcature di Mihai e Ali. I ragazzi erano increduli, sfiancati ma strafelici dell’impresa, immaginate invece gli avversari che dopo un 18 e 15 a 0 in campionato, si sono trovati bloccati. Si è andati ai rigori, quanta emozione, la scelta dei 5 tiratori, il mister ha tranquillizzato i ragazzi spiegando loro che i rigori sono una questione di fortuna, ma erano tesissimi.

I RIGORI

I RIGORI

È andato tutto bene…solo uno di noi, ha preso la traversa, e abbiamo perso…

Che c’è voluto per consolarli, piccolini, sembrava avessero perso la finale dei mondiali, hanno giocato davvero mettendoci il cuore e tanta energia.

È stata la partita più bella in questi 10 anni della storia dell’ASD Ercolini…quanta soddisfazione, quanto orgoglio per questi gioielli!

FORZA RAGAZZI, SEMPRE TESTA ALTA, NON CI SARÀ NESSUNA TRAVERSA A FERMARVI…SIETE DEI VERI CAMPIONI!

Condividi -)Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter

Lascia un commento