HERNANES: “TORNERO’ A ROMA PER GIOCARE CON I BAMBINI ROM”

Hernanes

“Mi sono lasciato male con Roma, mi è dispiaciuto molto dovere lasciare la città. La mia è stata una scelta e di conseguenza dovevo affrontare le ricadute”.

E’ quanto ha raccontato in un collegamento telefonico Hernanes al presidente dell’Unione sportiva delle ACLI di Roma, Luca Serangeli a margine della consegna degli 80 kit donati dal giocatore brasiliano per fare giocare a calcio i bambini rom della Capitale. Era presente all’iniziativa anche Mons. Giovanni D’Ercole, presidente e fondatore dell’associazione Ercolini di Don Orione, affiliata all’US ACLI di Roma, che assiste i bambini rom della Capitale.

Un bambino rom del campo di Tor di Quinto ha invitato Hernanes a tornare a Roma per giocare con loro. Il calciatore brasiliano ha accolto la sfida: “molto volentieri cercherò di tornare nella Capitale per vedere giocare i bambini rom sostenuti dall’associazione Ercolini di Don Orione e per scambiare qualche passaggio con loro”.

hernanes_lazio

Luca Serangeli ha ringraziato pubblicamente Hernanes: “Grazie di cuore ti sei fatto valere anche fuori dal campo come campione di solidarietà”.

La consegna dei materiali è si è conclusa con le parole di mons. Giovanni D’Ercole.

“L’esempio degli Ercolini- ha raccontato mons. D’Ercole – sta dimostrando come si possa cambiare la società partendo dal basso. Mi auguro che questa “squadra speciale” possa incontrare quanto prima in comune l’assessore Cutini, affinché possa vedere come il rispetto reciproco, il fare gruppo e l’educazione siano propri di questi ragazzi”.

“Siamo partiti dal calcio, – ha concluso mons. D’Ercole – ma è nostro auspicio in futuro riuscire ad offrire delle borse di lavoro a questi ragazzi e replicare il progetto in tutti i campi rom. Vorrei far notare al Sindaco come fino ad oggi molte associazioni, che dispongono di maggior fondi, non siano riuscite a raggiungere un risultato come questo”.

 

Fonte: http://www.usacliroma.it

Condividi -)Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter