Federico un amico speciale!

Domenica 14 dicembre siamo stati ospiti di Gabriele a Villa Nazareth, una pizza tra amici, all’insegna della semplicità e tanta gioia.
C’era anche Federico, un amico veramente speciale, ragazzo autistico  di 20 anni, che ha pubblicato da poco un bellissimo libro “QUELLO CHE NON HO MAI DETTO”, lo consiglio vivamente, sarebbe uno splendido regalo di Natale.
E’ avvenuto il consueto scambio di battute e condivisioni con Federico tramite il pc e l’aiuto del suo eccezionale papà Oreste.
Fede ha subito esordito con un messaggio
“Molto bello rivedervi. Passa il tempo e siamo di nuovo insieme con un bambino ed altri in arrivo. Vi voglio bene, amici miei.
Sono felice di essere qui con voi.”
Ci sono state poi delle domande e risposte molto articolate tra Federico e Gabriele.
Mi sono permesso di fare anch’io qualche domanda a Federico: “Come ti spieghi le difficoltà di questa società nell’accogliere le nuove nascite?  (Molte donne vengono licenziate soltanto perche sono in attesa di una nuova vita, cosa ne pensi?)”

Federico mi ha risposto di getto senza pensarci su troppo: “Penso sia l’appiattimento sul presente. Il peccato vuole l’io al centro del mondo ora e subito, non concepisce il domani né le persone che sono solo strumenti. Invece ogni nascita dovrebbe essere una festa per tutta la comunità e non un fatto privato.” E alla domanda su come diventare Santi ha scritto:
“Fidandosi di Dio e non di sé. Molto difficile cedere il controllo sulla propria vita.”

Anche Rossella ha voluto fargli una domanda: “Come stai reagendo al successo così ampio del tuo libro? Te l’aspettavi?”
Federico ha replicato “Non mi importa. È pericoloso. Mi piace pensare che fa del bene a chi lo legge. Allora va bene che venda tanto.
Ciao a tutti.”

Federico è davvero un ragazzo straordinario, un vero Dono di Dio. Speriamo di averlo con noi alla festa dell’Epifania.

TI VOGLIAMO BENE FEDE!!!

 

Condividi -)Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter