Esordio di Gabriele e goal del capitano

Sconfitta indolore per il Sant’Alfonso che esce dal campo festeggiando come dopo una vittoria.  L’abbraccio di fine partita se lo è meritato bomber Gionata, che a pochi secondi dal fischio finale segna il suo primo gol stagionale, a coronamento di una splendida azione corale, rendendo così meno penalizzante il punteggio finale. 5 pari nella tana di San Giuseppe Lavoratore, padrone di casa. 

E a dire il vero il punteggio è alquanto bugiardo, per l’impegno, la freschezza atletica e la qualità di gioco espressi dagli ospiti. L’età media della squadra era sensibilmente più bassa rispetto a quella degli avversari, e al termine dell’incontro il diverso livello di esperienza è stato determinante ai fini del risultato. Alcune disattenzioni sono infatti costate care alla compagine “granata” che avrebbe meritato ben altro punteggio, soprattutto nel secondo tempo in cui si è prodigata in un assalto prolungato e arrembante nella metà campo avversaria, con il portiere del San Giuseppe costretto ad una serie di parate miracolose.

Tra le file degli Ercolini una menzione particolare la merita, come detto sopra, il nostro capitano Gionata, abilissimo e caparbio nel farsi trovare al posto giusto al momento giusto, per il tap in vincente che ha di fatto chiuso la partita. Tutta la squadra lo ha circondato in un abbraccio pieno di affetto (con gli avversari che ci guardavano tra il divertito e lo sbalordito…), un abbraccio che vale più di mille partite vinte. Ma in fondo, anche questa è una vittoria “sul campo”.

 

Lascia un commento